Pages

giovedì 2 luglio 2009

Ci vuole tecnica!

Non dirò nulla di nuovo, ma ora spiego la mia tecnica per far addormentare mio nipote dopo pranzo (e no, la botta in testa è una pessima idea!).
Ci mettiamo sul letto o sul divano. Poi lo immobilizzo, nel senso che non gli permetto di muovere gambe braccia (dovreste vedere come fa mia nipote di un anno e mezzo a restare sveglia solo continuando a muovere gli occhi!). A quel punto aspetto il segnale, ovvero il respiro che diventa pensante e con grazia pazzesca mi sollevo e me ne vo'.
Ora è così, belle che andato in una delle strane pose da divo che gli vengono quando dorme, tipo con le gambe accavallate e le braccia sotto la testa.
Speriamo duri!

5 commenti:

katiu ha detto...

Una passata sul gas no?!?! ^____^

vetsera ha detto...

Ma tu stai citando un film!!! Me lo hanno suggerito...;) con Pozzetto, forse?

katiu ha detto...

ahahaha non so se è tratto da un film .. ma so che con la mia scarsissima sopportazione relativa ai bambini è una cosa a cui ho pensato spesso :)

vetsera ha detto...

Ed io che pensavo fosse una citazione colta...comunque anch'io sono per i metodi forti. Ogni tanto mi sembro Miss Minchin...;)

Chiara ha detto...

anch'io avrei suggerito il gas.
ma non so se è una cosa tratta da una film, io l'ho sempre sentito dire...