Pages

giovedì 19 febbraio 2009

Il primo colloquio

...e certamente non l'ultimo!
Beh, non è andata proprio un granché, ma non me la prendo.
Ma iniziamo da capo. Ieri sono andata a far un colloquio a Milano per la posizione di insegnante di master di programmi di grafica. Nel curriculum, debitamente spedito precedentemente e letto il quale avevano evidentemente deciso di chiamarmi, avevo specificato i programmi da me conosciuti (Autocad 2D e 3D e discretamente 3d studio). Arrivata lì mi viene detto che loro ricercano insegnanti di ArchiCAD per master in interior design. Ma che sicuramente quando faranno master per industrial design (per i quali richiedono Autocad), mi terranno in considerazione...A voi che sembra?
A me è sembrato che volessero rimpolpare la loro banca dati, perché sul curriculum la conoscenza di ArchiCAD non è assolutamente menzionata...ma, nonostante il viaggio praticamente a vuoto, 2 sono le cose che ritengo positive:
1) non avevo mai fatto un vero colloquio e, per quanto questo singolare, sono contenta di essermi sbloccata;
2) ho fatto pranzo in settimana con l'Amore mio...;) cosa mai successa nei quasi 3 anni che stiamo insieme (se non contiamo le vacanze). Sono andata a prenderlo a lavoro e siamo andati in una carinissima enoteca lì vicino. So che per chi non ha mai vissuto un rapporto a distanza può sembrare eccessivo l'entusiasmo, ma è stato veramente bello!

6 commenti:

Chiara ha detto...

Figurati che nel primo posto dove sono andata a lavorare appena uscita da scuola (studio di commercialisti in aprile di molti anni fa) mi hanno lasciato a casa dopo la prova dicendo che avevano bisogno di qualcuno che sapesse gestire autonomamente le dichiarazioni dei redditi!!
E allora mi chiedo perchè mi abbiano assunto....

nuvolette ha detto...

sì, chi ti fa colloqui a volte ti dice delle cose e poi si comporta in modo diametralmente opposto. Io sono stata richiamata da quelli che credevo fossero stati uno sfacelo e beatamente ignorata da quelli da cui sono uscita soddisfatta e contenta di me... misteri!!!

vetsera ha detto...

Mi rincuorate...la gente è strana!
Speriamo ci siano presto altre occasioni!

katiu ha detto...

Per il pranzo posso capirti perfettamente .. nei rapporti a distanza sono praticamente impossibili :)

vetsera ha detto...

Già, un vero lusso. E' però il piacere che si prova in questi piccoli lussi che mi fa credere di stare ancora con la persona che voglio...o di volere la persona con cui sto...che casino!!!;)

katiu ha detto...

Hai perfettamente ragione!
Te lo dice un'altra pendolare Bergamo-Torino :)

PS bello il tuo blog, mi piace!