Pages

lunedì 27 aprile 2009

Sui sogni

Può sembrare sciocco ma prima di incontrare il mio ragazzo non li ricordavo mai. Forse lui è stato in grado di sciogliere qualcosa, di tirare una tenda pesante che separava il momento del sogno da quello del risveglio...
Così sono quasi tre anni che ricordo i sogni. Stanotte per esempio non era un bel sogno, mi nascondevo. Dovevo aver fatto qualcosa di male. Trovavo rifugio dentro il palazzo in cui abitavo tanto tempo fa, in provincia di Torino. Mi dava una mano dottor House. Sì, lo so, i miei sogni sono sempre un po' così...una volta Al Gore, l'altra il caro Gregory.
L'altra settimana ho sognato mia madre. Capita di rado e ancor più di rado sono sogni particolarmente belli, ma rimane sempre meraviglioso. Sì, perché sognare è più simile al vivere del ricordare. Nel ricordo c'è sempre la testa di mezzo. Nel sogno pure c'è, ma si vede meno, è più subdola, più ingannevole. Sembra quasi vero e nel risvegliarsi c'è quell'attimo in cui non sai ancora bene cosa è vero e cosa no...ed è meraviglioso.

3 commenti:

katiu ha detto...

I sogni sono una gran bella cosa: danno un pizzico di fantasia alla nostra vita!

[Daniele&Martina] ha detto...

[buongiorno!!! I sogni sono fichissimi!! Io sono un sacco.. continuamente.. ogni tanto è anche capitato di sognare cose che sono accadute successivamente... i più belli però sono quelli che faccio in lingua.. spagnolo e una volta anche in giapponese (assurdo se consideri che io non lo studio.. :D)... però Dr House non l'ho ancora incontrato nei sogni... GGHGHGH... un po' t'invidio... :D sarebbe ospite gradito... ;D
Insomma: viva il mondo onirico.. che in fondo è una parte di noi importantissima. Gli do molto credito anche perchè liberano le cose percepite, durante il giorno (anche quelle che non si vedono) ma che vengono filtrate dalla ragione...

Buona giornata... un abbraccio e un sorrisone]

vetsera ha detto...

@katiu: saranno le mie recenti letture, ma a volte mi sembra addirittura quasi una seconda vita, quella onirica...

@[Daniele&Martina]: stupendo sognare in un'altra lingua, sarà il ricordo di precedenti vite?;)